Nuoto sincronizzato ai giochi olimpici

Il nuoto sincronizzato è uno sport acquatico, che è un ibrido di nuoto, ginnastica e danza, in cui le atlete eseguono esercizi coreografici in acqua a tempo di musica.

Sviluppato nei primi anni del XX secolo, alle origini era noto anche come balletto acquatico. Nel nuoto sincronizzato le mosse si contano usando gli 8 tempi, contando fino a otto, per sincronizzarsi. Le competizioni possono essere singolo, doppio, trio e squadra.

È uno sport prevalentemente femminile anche se, negli ultimi anni, anche gli uomini cominciano ad affacciarsi a questa disciplina. Il nuoto sincronizzato fa parte del programma olimpico a partire dai Giochi di Los Angeles 1984.

Al primo posto nella classifica mondiale troviamo gli Stati Uniti seguiti da Russia e Canada.

Lascia un commento